Magna cum laude

ZUPPA DI PANE DEL VENERDI’ (Monastero delle Camaldolesi di San Giovanni Evangelista a Pratovecchio) 

“Per prima cosa si fa il brodo di magro, ossia si mettono a bollire tritate le bietole, le carote, le cipolle, i pomodori, un po’ di cavolo, sedano, patate e per condimento un po’ di olio. Ci stanno bene anche i fagioli freschi perché fanno il brodo denso.        Il pane tagliato a sfoglie si arrostisce, si mette nella zuppiera con un po’ di formaggio, si versa la zuppa, si lascia riposare 5 o 10 minuti e poi si manda in refettorio.”

Da: S. Papa, La cucina dei monasteri, Oscar Mondadori

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...