Tabbouleh

E’ una pietanza tipica dell’estate, preparata con il Bulghur ( altri nomi: burghul, purgouri…) e aggiungendo ingredienti crudi. Il Bulghur è grano spezzato, lessato e seccato al sole, molto usato in tutta la parte sud del bacino del Mediterraneo. Dato che non subisce processi fisico-chimici complessi, conserva notevoli proprietà nutrizionali. E ha un eccellente sapore !

Passate 250 g di Bulghur sotto acqua corrente fredda, dentro un colino, e scolate bene. Mettetelo in una terrina di vetro con 2 bicchieri di succo di limone e rimestate. Quando avrà assorbito tutto il liquido, aggiungete ancora acqua fredda, poco a poco, finché il Bulghur non diventa tenero (la consistenza di una pastina al dente). Scolate il liquido eventualmente non assorbito e aggiungete olio extravergine d’oliva abbondante (un po’ meno di un bicchiere). Aggiungete ½ bicchiere di prezzemolo tritato, ½ bicchiere di basilico tritato,1 cucchiaio di menta fresca tritata, ½ bicchiere di cipollina fresca tritata, ½ kg di pomodori, maturi, sodi,  tagliati a dadi, ½ kg di cetrioli sbucciati e tagliati a dadi, sale e pepe, rimestate bene. Dato che giova al gusto della pietanza il riposare qualche ora, meglio aver cura di mettere il sale solo subito prima di servire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...