Riciclo: mousse di pesce

E’ possibile riutilizzare con ottimi esiti  del pesce cotto rimasto. Basterà diliscarlo con cura e condirlo opportunamente: se lesso, con prezzemolo tritato, sale, olio e.v., mollica di pane ammollata in acqua e aceto e strizzata, pepe bianco; se arrosto, aneto, sale, olio e.v., mollica di pane come sopra, peperoncino; se fritto, sale, origano, olio e.v.,pane idem, succo di limone. In ogni caso, dopo condito, mettetelo in un barattolo, pressatelo un po’ e coprite di olio. Lasciate in frigo il più a lungo possibile, almeno qualche ora. Spatolatelo vigorosamente con una forchetta, fino a che non avrà assunto una consistenza spumosa, aggiungendo olio o acqua se occorre. Servite su crostini all’aglio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...